Festa dello sport – Mezzolombardo

festa_dello_sport_27

Si è svolta martedì sera con inizio alle ore 20.30 presso il Teatro San Pietro di Mezzolombardo la premiazione di tutti gli atleti di Mezzolombardo che nel 2014 si sono messi in mostra nelle più svariate discipline sportive.

Ventisei gli atleti premiati nel corso della serata. L’assessore allo sport del comune rotaliano Roberto Guadagnini con l’occasione ha voluto fare anche un bilancio finale del suo mandato di sei anni. Al termine del mandato, ormai imminente (10 maggio) ha affermato chiaramente che non si ricandiderà in politica. Nel suo mandato iniziato nel 2009 a Mezzolombardo c’erano 24 associazioni sportive. Nel 2015 con il mandato quasi in scadenza, le associazioni sportive sono aumentate passando a 34 (incremento percentuale del 41%). Le discipline premiate sono state il Quan ki do, le arti marziali, il ciclismo, l’atletica, il tennis, la ginnastica ritmica, le bocce, lo yosekan budo.

Non poteva certo mancare il tamburello, disciplina sportiva storica a Mezzolombardo, dove la squadra trentina nel 2010 è arrivata ai vertici in campo nazionale sfiorando lo scudetto. Gli atleti premiati con le note di “We are the Champion’s” sono stati Ilaria Mongibello, giovane promessa, giocatrice di serie B del Mezzolombardo, convocata lo scorso mese di agosto in nazionale nella categoria under 18 con la quale ha ben figurato e Franco Zeni, giocatore che ha fatto la storia del tamburello e che nel prossimo campionato giocherà nella squadra mantovana della Cavrianese. Franco Zeni lo scorso mese di agosto con la nazionale italiana ha conquistato il titolo di campione d’Europa open.

Le premiazioni hanno riguardato pertanto una giovane promessa e un atleta di grande spessore ormai affermato. Relatori nella circostanza oltre all’Assessore allo sport Roberto Guadagnini, l’attuale presidentessa del Comitato di Trento Monica Morandini, Nicola Merlo presidente della società Mezzolombardo e Andrea Fiorini, vice presidente della Federazione nazionale. Presente in sala anche l’ex presidente del Comitato di Trento Piero Turri, attualmente presidente onorario del comitato e giudice sportivo. Roberto Guadagnini ha ricordato le grandi manifestazioni disputate negli ultimi anni a Mezzolombardo (amichevoli Italia – Francia nel 2011, Coppa Europa 2014 e primo campionato europeo).

Scritto da Franco Longo (l’Adige)Pubblicato: 11 Marzo 2015

PER LE FOTO DELLE PREMIAZIONI CLICCA QUI

Carnevale di Valfloriana

web_falflorianaIl “Carnevale dei Matòci” di Valfloriana, in Val di Fiemme, è forse uno dei Carnevali più arcaici di tutto il Trentino: ricco di sfumature simboliche e spettacolare anche dal punto di vista artistico e artigianale, grazie alle bellissime facère – maschere il legno – tutte diverse. Un lungo corteo di personaggi con maschere lignee e costumi sgargianti scende di villaggio in villaggio per incontrarsi nella piazza di Casatta. Deliziose le degustazioni di originali piatti tipici nelle “poste” di ogni frazione. Purtroppo anche quest’anno il corteo si è concluso nel Teatro a Casatta (la frazione più bassa di Valfloriana) a causa di una folta nevicata, che però non ha fermato la grande festa con balli per tutta la notte.

PER VEDERE LE FOTO  CLICCA QUI

Teatro Mezzolombardo – Regai de Noze

LE VOCI DI DENTRO1

Commedia in 2 atti di Valerio Di Piramo
Riadattata in dialetto
Regia di Stefano Maestrelli

Quello del proprio matrimonio dovrebbe essere il giorno piú bello della vita di una donna. Ed é proprio con questo spirito che inizia la giornata di Erika, la piú piccola di casa Martini, che si sta preparando alle imminenti nozze. Ma si sa che un evento cosí importante porta in famiglia sempre tantissimo stress. E se allo stress ci aggiungiamo bisticci tra sorelle, ex fidanzati, parenti di cui nemmeno si sapeva l’esistenza che piombano in casa senza preavviso? E se uno dei due promessi sposi cambiasse idea? Le premesse sono a dir poco scioccanti. E in fatti lo shock arriva. E i protagonisti di questa vicenda si vedono costretti ad attivarsi per fare fronte ad una improvvisa ondata di follia che sommerge e rischia di far affondare la stabilitá familiare. Riuscirá a ritornare in casa Martini un po’ di serenitá?

PER VEDERE LE FOTO DELLO SPETTACOLO CLICCA QUI

Commedia brillante, in Dialetto in 2 atti di Valerio Di Piramo

Regia: Stefano Maestrelli

Personaggi
Erika
Laura
Adriana
Ilaria
Rita
Vincenzo
Oscar
Atso

Attori
Maria Florea
Anna Tomasi
Carmen Braccia
Sarah Bortolotti
Annamaria Lambiase
Lamberto Aroli
Amos Weber/
Cristiano Micheletto
Rashid Dalponte
Scenograe
Tecnico Audio/Luci
Sarah Bortolotti
Loris Cardonati